Autunno 2021

È l’immagine del gruppo teatrale che lo scorso anno ha dato vita allo spettacolo Chi la dura la vince. Da qualche mese stanno lavorando a quello nuovo che, covid permettendo, verrà dato sempre nell’auditorium della ex centrale di Malnisio. L’appuntamento è vicino: il 16 dicembre. A breve proporremo il cartellone e le indicazioni per partecipare.

Anche le altre l’attività, dopo la pausa estiva, sono state riprese e continuano di gran carriera – trasporti, passeggiate, centro aggregazione, patchwork, inconti. A proposito, quello con il dr. Carniello sulle malattie croniche e l’importanza della prevenzione previsto per il 29 prossimo è stato rinviato a data da destinarsi. Vi terremo informati e, cautela…

Centro di aggregazione /3

Era stata prevista per il 30 giugno e, nonostante l’iniziale maltempo, è stata realizzata nella bella struttura degli amici del Gruppo Talpa in Val de la Roja.
Alla partenza in tarda mattinata una ventina circa di persone, con cibarie e usuali complementi. Non c’è voluto molto per sedersi a tavola sotto l’ampia rustica tettoia, ben larghi pur se tutti vaccinati. Il servizio? Di tutto prestigio: presidente e vice a destreggiarsi con abilità.
Il discorrere, in questi casi, e stato su tutto e di più, dalle vicende familiari ai fatti della comunità e, più in là, ai temi nazionali. Ma il volgere del buon tempo ha riportato tutti sul da farsi nel prossimo futuro con la ripresa degli incontri dopo questa pausa estiva. Idee ce ne sono state tante e, tra un calice e un sorriso, il proposito è quello di metter mano a tutte: chi vorrà aggregarsi toverà accoglienza e certamente occasione per le proprie abilità.

Centro di aggregazione per anziani _ 2

Sì, c’è una grande voglia di incontrarsi e stare insieme.
La ripresa del 16 è stata sottolineata da una nutrita partecipazione con un gran raccontare, di sé e delle varie avventure della clausura. Tutti indenni, vaccinati, pronti a riprendere da dove ci si era lasciati. Anche se la pausa estiva incombe ci saranno altri due incontri – ci si ritrova il mercoledì dalle 15,00. Il primo, 23 giugno, con una cronaca di viaggio in Sicilia; il secondo, 30 giugno, festoso e conviviale, concluderà questa pur breve prima parte d’anno.

ASSEMBLEA SOCIALE

sabato 26/06/2021 ore 15.00 in sede
Centro G. Giacomello – Via Mazzini, 10 – Grizzo

o.d.g.
Relazione sull’attività svolta nel 2020 _ approvazione
Bilancio consuntivo 2020 _ approvazione
Varie ed eventuali

Norme anti-Covid:
obbligo di mascherina e distanza interpersonale

Centro di aggregazione per anziani _ 1

Riprende l’attività!  Al Centro Giacomello
dal 16 giugno, il mercoledì dalle 15,00

Nato con l’obiettivo di favorire ed intensificare le ralazioni tra gli over 65, nel tempo, ha dato vita a rappresentazioni teatrali, mostre, allestimenti, concorsi, gite e alle fantasie della manualità.
Hai i capelli argento? Vieni a trovarci!

CORSI MUSICALI una ottima opportunità

    • GRATUITI
    • PER TUTTI
    • 10 LEZIONI
    • QUALUNQUE STRUMENTO

A Maniago presso la Scuola di Musica in Via V. Emanuele, 28

10 incontri di avvicinamento alla musica per qualsiasi fascia di età; si svolgeranno nel rispetto dell’emergenza Covid-19 e in modalità individuale.
Per informazioni e iscrizione chiamare: Cristina 333 8503696
Attenzione! meglio farsi sentire prima del 25 aprile.

Qui trovi un video di presentazione della Filarmonica
(disponibile dalle h. 15,00 del 17 aprile 2021) . Un percorso storico sulla nascita ed evoluzione della Banda musicale curato dal maestro Lorenzo Marcolina direttore della Filarmonica
Iniziativa dell’Associazione Filarmonica Maniago in collaborazione con l’UTE Maniago e Montereale, l’Associazione Mai Vecjus di Maniago e il Circolo del Volontariato e dell’Anziano di Montereale

TRASPORTI 2021 in lenta ripresa

Anche il Friuli Venezia Giulia, al pari delle altre regioni, ha attraversato l’intera gamma dei colori Covid. Siamo in rosso dal 6 scorso, ma fiduciosi anche in seguito alla campagna di vaccinazione. E il nostro servizio? Come tutto il resto: rallentato. Nel primo trimestre ci sono stati 41 trasporti tutti verso strutture sanitarie, per 98 ore di impegno e una percorrenza di 2.156 Km. Da inizio anno si sono aggiunti 2 nuovi volontari: chi può e vuole si faccia avanti.

TRASPORTI i numeri del 2019 e del 2020

È un servizio che il Circolo supporta da anni: accompagnare le persone alle strutture per necessità sanitarie, visite e terapie, pratiche civili.

Nel corso del 2020 il servizio  si è svolto regolarmente, pur con una interruzione, causa covid, dal 6 marzo al 30 giugno e la limitazione alle sole necessità sanitarie per l’intero secondo semestre. A ben vedere, contingenze chiaramente rilevabili dai numeri sotto indicati.
I trasporti sono effettuati in sicurezza per le persone coinvolte, soprattutto perché seguono i protocolli concordati con i Servizi Sociali e la vigente normativa.
Intendiamo dare continuità a questo servizio utile ed apprezzato dalla popolazione che certo richiede un po’ di impegno temporale. Per questo cerchiamo sempre nuovi volontari seguendo il semplice principio della rotazione: chi può e quando dia una mano. Contattaci per tutte le info.

Nel 2020:
166 viaggi, 9.116 km percorsi, 364 ore di impegno dei volontari.
Nel 2019:
233 viaggi, 14.427 km percorsi, 652 ore di impegno dei volontari.

Un dono utile

Le generose offerte al Circolo da parte dei parenti di Luciano Del Col, di Gianni Giacomello e di Valerio Giacomello hanno orientato il direttivo a riversare il benefico alla comunità monterealina. Con un occhio all’anziano, gli ultra-ottantenni, e l’altro alla salute, l’utilissimo saturimetro tanto in voga ahinoi di questi tempi.
La consegna,  porta a porta e con un piccolo biglietto di accompagnamento, è iniziata proprio oggi grazie ai  volontari della Protezione Civile e agli operatori dei Servizi Sociali del nostro Comune.
Integrando con fondi del Circolo ne sono stati acquistati per il momento 300, con riserva di  aggiungerne altri per rispondere ad ulteriori necessità o anche opportunità.
Il quotidiano Messaggero Veneto in un bel articolo a firma S.C. (lo potete leggere qui) ha dato conto di questa nostra iniziativa.